Mercato NBA – Miami Heat su Chris Paul: interesse reciproco ma l’ostacolo è da 124 milioni!

LaPresse/REUTERS

I Miami Heat sondano il terreno per Chris Paul e incassano il suo gradimento: il contratto pesante però rappresenta un ostacolo non indifferente

L’interesse dei Miami Heat per Chris Paul non è mai scemato. La franchigia della Florida aveva già sondato il terreno per CP3 quando vestiva la maglia dei Rockets e non ha intenzione di demordere ora che è passato ai Thunder. Del resto OKC, in pieno rebuilding dopo l’addio di Paul George e Russell Westbrook, avrebbe interesse a privarsi di Chris Paul a fronte di una buona offerta che le permetta di ricostruire.

L’ostacolo principale è però sempre lo stesso: il contratto. Chris Paul guadagnerà complessivamente 124 milioni di dollari nelle prossime tre stagioni, cifre importanti per qualsiasi franchigia, specialmente per un giocatore di 34 anni che nell’ultimo anno di contratto arriverà a percepire 44 milioni.

SCARICA L’APP DI SPORTFAIR PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOTIZIE:

>> Per iOS

>> Per Android

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Mirko Spadaro (17979 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery