LaPresse/Fabio Ferrari

Il legale della show-girl argentina ha attaccato duramente Maxi Lopez, accusandolo di non pagare gli alimenti ai figli da dieci mesi

Un momento tanto atteso, finalmente arrivato dopo tanti mesi di lontananza. Maxi Lopez ha finalmente potuto riabbracciare i propri figli Valentino, Benedicto e Constantino nati dalla relazione con Wanda Nara.

Daniela Christiansson maxi lopez
Instagram @danielachristiansson

I rapporti con la show-girl argentina e il marito Icardi sono tutt’altro che positivi, ma il nuovo attaccante del Crotone ha potuto passare qualche ora insieme ai propri ‘pargoli’, condividendo questi momenti felici sui social. A macchiare la giornata idilliaca di Maxi ci ha pensato l’avvocato di Wanda Nara, Ana Rosenfeld, accusandolo di essere sparito ormai da quasi un anno: “era lui che non li avrebbe visti o che non pagava i biglietti perché i ragazzi andassero in Brasile quando era in Brasile. I bambini erano sempre nello stesso posto in cui potevano incontrare il padre. Anche al telefono. Sono dieci mesi che non si prende cura dei ragazzi e che non si preoccupa se mangiano o non mangiano, ma in questo senso per Wanda è un problema economico e io lavoro per quello. Sono passati dieci mesi senza che pagasse gli alimenti, saranno undici”.