Inter, Lukaku non le manda a dire: “contro lo Slavia Praga partita brutta. Per gli avversari deve essere sempre difficile affrontarci”

Marco Alpozzi/LaPresse

Dopo il brutto esordio in Champions League, nel quale è arrivato un 1-1 in rimonta contro lo Slavia Praga, Romelu Lukaku parla da leader e incoraggia l’Inter a fare meglio nei prossimi impegni

Dopo 3 successi consecutivi in campionato, l’Inter si ferma all’esordio in Champions League. Battuta d’arresto importante quella dei nerazzurri contro lo Slavia Praga arrivata al termine di un 1-1 maturato in rimonta, nei minuti di recupero.

Ai microfoni di Inter tv Romelu Lukaku non ha usato mezzi termini sottolineando la brutta prestazione: “il primo tempo è stato molto difficile per noi: lo Slavia ha giocato con grande fisicità. Negli ultimi 20 minuti abbiamo provato a fare gol ma non è stata una buona partita, innanzitutto perchè non abbiamo vinto. Questa settimana dovremo lavorare ancora molto. Fastidio alla schiena? Di mattina avevo un po’ di male, ma già mercoledì farò allenamento con il gruppo. La squadra deve lavorare tutti i giorni per raggiungere gli obiettivi prefissati. Dobbiamo percorrere la strada che una società così ambiziosa ha in mente. Tutti quelli che giocano contro l’Inter devono pensare che sia difficile per loro, saremo preparati per questo“.

SCARICA L’APP DI SPORTFAIR PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOTIZIE:

>> Per iOS

>> Per Android

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Mirko Spadaro (17411 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery