Conte
Marco Alpozzi/LaPresse

L’allenatore nerazzurro si gode il successo ottenuto sulla Lazio, che gli permette di difendere il primato in classifica davanti alla Juventus

Serata speciale per Antonio Conte e per l‘Inter, che stende la Lazio e centra in quinto successo in altrettante partite, riportandosi in vetta alla classifica davanti alla Juventus.

Inter
Massimo Paolone/LaPresse

Una vittoria voluta e conquistata dagli uomini dell’allenatore nerazzurro, alquanto soddisfatto nel post gara ai microfoni di Sky Sport: “la partita va divisa in due parti, primo e secondo tempo. All’inizio siamo partiti aggressivi, col baricentro alto e loro ci aspettavano per ripartire in contropiede. Poi abbiamo fatto gol e abbiamo arretrato, prendendo qualche infilata in più. E’ stato bravo Handanovic con delle grandi parate in due-tre occasioni. Nel secondo tempo poi abbiamo dominato e consolidato il successo. Per noi è una vittoria pesante contro una squadra molto forte. Nel secondo tempo abbiamo mostrato personalità. Oggi non era semplice. Scudetto? E’ un argomento che non mi smuove di una virgola. Anche oggi avete visto le difficoltà nel portare a casa una gara del genere. Però non vinci 5 gare di seguito così, questi successi vengono dal lavoro e da una mentalità che sta crescendo. Appena arriva un cattivo risultati saranno pronti… Questa è stata una vittoria molto difficile. L’abbiamo ottenuta con grande impegno e dopo un primo tempo di grande sofferenza. Nel secondo tempo abbiamo mostrato poi grande personalità, da squadra che crede nelle sue potenzialità. Così abbiamo consolidato il vantaggio, anzi potevamo fare anche qualche gol in più“.