Roma, 1 set. (AdnKronos) – “La proposta di Franceschini sulla nostra rinuncia al vicepremier è un altro contributo del Pd per sbloccare la situazione e aiutare il Governo a decollare”. Si apprende da fonti Pd.
“Non era e non è un veto su persone. Ma la ricerca di un equilibrio credibile. Non siamo attaccati a poltrone”, si sottolinea.