Golf – KLM Open: Sergio Garcia torna al successo, ventunesimo posto per Edoardo Molinari

Sergio Garcia

Lo spagnolo torna ad imporsi nell’European Tour vincendo il torneo di Amsterdam, Edoardo Molinari sfiora la top-20

Lo spagnolo Sergio Garcia è tornato al successo sull’European Tour imponendosi con 270 (68 67 66 69, -18) colpi nel KLM Open, evento tra i più longevi dell’European Tour che ha festeggiato nell’occasione il centenario sul percorso del The International (par 72) ad Amsterdam in Olanda. E’ terminato al 21° posto con 280 (70 71 69 70, -8), Edoardo Molinari, che ha risalito la graduatoria di nove gradini, e ha chiuso al 49° con 285 (71 68 77 69, -3) Nino Bertasio.

Sergio Garcia, 39enne di Castellon, un Masters nel 2017, ora con 15 titoli sull’European Tour e nove sul PGA Tour al netto del major, ha realizzato un parziale di 69 (-3, sette birdie, quattro bogey) e ha opposto classe ed esperienza contro la generosa prestazione del brillante diciottenne danese Nicolai Hojgaard, secondo ad appena un colpo (271, -17). Alle loro spalle nell’ordine gli inglesi Matt Wallace (273, -15), James Morrison (274, -14) e Callum Shinkwin (275, -13), quest’ultimo leader con Garcia dopo tre giri, e al sesto posto con 276 (-12) lo svedese Rikard Karlberg.

Ha fatto appello all’orgoglio lo statunitense Patrick Reed, che ha rimontato dalla 41ª al 15ª piazza con 279 (-9), ma ci si attendeva ben altro da lui, mentre è finita in bassa classifica la difesa del titolo del cinese Ashun Wu, 55° con 286 (-2)

Edoardo Molinari ha girato in 70 (-2) colpi con cinque birdie e tre bogey e Nino Bertasio ha segnato un parziale di 69 con sei birdie e tre bogey. Non hanno superato il taglio Lorenzo Gagli, 86° con 144 (71 73, par), e Matteo Manassero, 146° con 153 (78 75, +9), e si è ritirato nel primo giro Filippo Bergamaschi. Sergio Garcia ha percepito un assegno di 333.330 euro su un montepremi di due milioni di euro.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (30265 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery