AFP/LaPresse

Il sedile dello sfortunato pilota francese deceduto a Spa verrà attribuito ad Artem Markelov nelle ultime due gare di questo Mondiale di Formula 2

Lo spettacolo deve andare avanti, anche in situazioni difficili come la morte di un pilota. Il Team Arden ha deciso dunque di sostituire Anthoine Hubert, scomparso in seguito ad un tremendo incidente avvenuto nel corso del secondo giro di Gara-1 del Gran Premio del Belgio di Formula 2.

Markelov
photo4/Lapresse

Il sedile del compianto driver francese verrà attribuito negli ultimi due Gran Premi della stagione ad Artem Markelov, che affiancherà così Tatiana Calderon. Una notizia accolta con emozione e sentimento dal pilota russo: “prima di tutto voglio dire che darò il mio meglio e lo farò per la famiglia di Anthoine. Non era solo un ottimo pilota, ma era anche un gran ragazzo, felice in ogni momento e in grado di regalare un sorriso a tutti. Ha mostrato a tutti il suo talento. Ringrazio il team per aver creduto in me in questa situazione e darò il mio meglio anche per loro. Correremo assieme in memoria di Anthoine. Sono davvero felice di poter correre per il team BWT Arden per le ultime gare del campionato. Per me sarà certamente una bella opportunità anche per correre nella mia gara di casa. Spero di portare a casa un risultato di prestigio. Lavorerò duro per ottenerlo“.

Markelov
photo4/Lapresse

Markelov non è certamente un pilota senza esperienza, avendo infatti presto parte a 110 Gran Premi tra GP2 e Formula 2 dal 2014 al 2018. La fine del rapporto poi con la Renault lo ha spinto a passare alla Super Formula, tenendosi comunque disponibile per eventuali sostituzioni. Infatti, il russo ha già partecipato quest’anno al Gran Premio di Montecarlo, prendendo il posto di Jordan King al volante della monoposto del team MP Motorsport, chiudendo al sesto e al quarto posto nelle due manche di gara.