Formula 2, sale l’ansia per Juan Manuel Correa: peggiorate improvvisamente le condizioni dello statunitense

Credits: Instagram @Juanmanuelcorrea_

Il pilota coinvolto nell’incidente che ha ucciso Hubert a Spa è in questo momento ricoverato in coma indotto presso un ospedale specializzato di Londra

Arrivano notizie preoccupanti circa le condizioni di Juan Manuel Correa, il pilota coinvolto nell’incidente che ha ucciso Anthoine Hubert a Spa nel corso di Gara-1 di Formula 2.

Trasportato in un ospedale di Londra specializzato, lo statunitense ha visto peggiorare repentinamente le proprie condizioni per un’infezione polmonare, che ha complicato la situazione clinica del pilota. I medici hanno così deciso di trasferire ulteriormente Correa in un altro ospedale, per permettergli di ricevere le migliori cure del caso. Il pilota di Formula 2 è ricoverato adesso in terapia intensiva, le sue condizioni sono critiche ma stabili come rivelato dalla famiglia Correa: “col passare del tempo, sono comparse nuove complicazioni a seguito del forte impatto che ha subito sabato in Belgio. Al suo arrivo a Londra, a Juan Manuel è stata diagnosticata una sindrome di stress respiratorio acuto considerata comune in incidenti come questo. Sfortunatamente, questa lesione ha provocato in Juan Manuel una insufficienza respiratoria acuta e ora è in un’unita’ di terapia intensiva specializzata in lesioni respiratorie. In questo momento e’ in stato di incoscienza indotta e sotto il supporto dell’ECMO. Le sue condizioni sono critiche ma stabili“.

SCARICA L’APP DI SPORTFAIR PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOTIZIE:

>> Per iOS

>> Per Android

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (29505 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery