Credits: Instagram @Juanmanuelcorrea_

Il pilota rimasto ferito nell’incidente che ha ucciso Anthoine Hubert a Spa rimane in coma indotto come riferisce il bollettino medico pubblicato dalla famiglia

Nuovo bollettino sulle condizioni di Juan Manuel Correa, il pilota rimasto ferito nell’incidente che ha ucciso Anthoine Hubert nel corso di Gara-1 di Formula 2 a Spa.

La famiglia del driver nativo di Quito ha pubblicato su Instagram una nota medica sulle condizioni del ventenne, che rimane ricoverato in coma indotto presso l’ospedale di Londra. Questo il contenuto del bollettino: “Juan Manuel Correa rimane nell’Unità di Terapia Intensiva in stato di coma indotto. Sebbene i suoi polmoni abbiano gradualmente recuperato, le sue funzioni respiratorie continuano ad essere assistite dall’ECMO (Ossigenazione Extracorporea a Membrana) e da un respiratore. Le lesioni alle gambe di Juan Manuel restano un’importante preoccupazione e verranno immediatamente sottoposte ad un’operazione appena i suoi polmoni saranno abbastanza forti da sopportare l’intervento. Ulteriori informazioni verranno fornite appena possibile”.