Formula 1, la McLaren costretta a sostituire il motore di Norris: penalità in arrivo per l’inglese a Monza

AFP/LaPresse

La scuderia di Woking è riuscita invece a salvare il motore di Sainz, che al momento non dovrebbe incappare in alcuna sanzione

La McLaren si prepara ad iniziare l’atteso week-end di Monza con una buona notizia e una cattiva, che riguardano entrambi i propri piloti. Per quanto concerne la prima, va sottolineato come il motore di Carlos Sainz Jr sia stato ‘salvato’, dunque lo spagnolo non incapperà in penalità sulla griglia di partenza del Gp d’Italia.

Tutto il contrario per quanto concerne Lando Norris, costretto a montare una nuova power unit che lo obbligherà a retrocedere di alcune posizioni: “non posso dire di essere sicuro che non ci saranno problemi, non è una cosa di mia competenza. Il team ha trovato dove c’erano delle noie e hanno sistemato tutto per il weekend, era qualcosa che non avevamo mai avuto prima” le parole di Norris. “La squadra e Renault stanno lavorando su tutto. Non dovremmo avere ulteriori guai, ma chiaramente non posso garantirlo con certezza“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (30965 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery