Formula 1, Leclerc preoccupato dopo le prime libere di Singapore: “cattive sensazioni, va peggio di Budapest”

Leclerc Lapresse

Il pilota monegasco ha parlato al termine della prima giornata di libere a Singapore, palesando tutte le sue perplessità sulla competitività della Ferrari

Sensazioni tutt’altro che positive per Charles Leclerc al termine della prima giornata di libere del Gp di Singapore, il monegasco infatti ha faticato più del dovuto, chiudendo entrambe le sessioni lontano dalla testa della classifica.

Leclerc

Photo4/LaPresse

Interrogato sul feeling avuto con la pista e con la propria monoposto, l’ex Alfa ha ammesso le sue preoccupazioni: “abbiamo fatto un po’ fatica. Abbiamo avuto un problema in PL1 e nella PL2 non mi sentivo bene in macchina. Non ho ancora fiducia come vorrei su questa pista. Devo lavorare, non solo sulla macchina, ma anche sulla mia guida. Sarò però a posto per la qualifica domani. Poi ci sono Mercedes e Red Bull che sono molto forti, sembra che siamo un po’ più lontani rispetto a dove eravamo a Budapest, ma vediamo domani. Dopo un giorno come oggi non mi posizionerei molto bene sulla griglia di partenza. Ma devo solo lavorare sulla guida e penso ci sia abbastanza tempo. Dunque domani andrà sicuramente meglio. La guida era molto meglio verso fine run, dunque devo capire cosa ho fatto di diverso e provare ad applicarlo domani in qualifica, e speriamo che vada meglio”.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (30359 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery