Formula 1, Jos Verstappen e il suo rapporto con il figlio Max: “non arriveremo mai al punto di litigare”

Jos e Max Verstappen LaPresse/Photo4

Il padre del pilota della Red Bull ha sottolineato che difficilmente il rapporto si raffredderà con il figlio per colpa della Formula 1

Jos Verstappen ama seguire da vicino le imprese del figlio Max, sempre più protagonista del Mondiale di Formula 1. L’olandese è terzo nella classifica piloti davanti ai due piloti della Ferrari, a conferma di un’ottima stagione al volante della Red Bull.

photo4/Lapresse

Il padre non lo molla un attimo, anche considerando il lavoro di agente che svolge insieme a Raymond Vermeulen, ma non mette in conto un eventuale litigio con il figlio dovuto a questo particolare rapporto di lavoro: “penso che non arriveremo al punto di litigare come avvenuto a Hamilton e suo padre, per il semplice motivo che gli lascio i suoi spazi” le parole di papà Verstappen al podcast ufficiale della F1, Beyond the Grid. “Gli lascio fare le sue cose, ma tengo sempre le orecchie dritte. Poi non sono lì sempre a lamentarmi, gli dico cose per il suo bene. Non abbiamo mai avuto problemi con Helmut Marko e penso che sia anche perché siamo entrambi diretti, diciamo quello che pensiamo. Tra Marko e noi non c’è mai stata una questione. Lui sente che sappiamo cosa stiamo facendo. Se poi il pilota fa bene, questo ti rende la vita un po’ più facile con Helmut. Anche lui è qui per vincere, non per fare secondo”.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (31021 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery