wolff
Photo4/LaPresse

Toto Wolff spera nella pioggia per il weekend di Sochi: il team principal Mercedes chiede un aiutino al meteo per poter mettere nel sacco le Ferrari

Da tre gare consecutive la Mercedes non piazza una monoposto sul gradino più alto del podio, a Singapore addirittura Hamilton e Bottas sul podio non ci sono nemmeno saliti. Un momento di appannamento che può capitare ad ogni scuderia, ma che se capita ai campioni in carica, ‘cannibali’ nelle ultime stagioni di F1, la notizia fa un rumore particolare. Come le dichiarazioni del team principal Toto Wolff che, in vista di qualifiche e gara, spera che la pista di Sochi venga bagnata dalla pioggia.

Dopo il 3° posto di Bottas e il 4° di Hamilton nelle FP2, dietro Verstappen e Leclerc e davanti ad un Vettel che può certamente fare di meglio, Wolff prova ad invocare un ‘aiuto’ dal meteo: “in cosa speriamo? Nella pioggia! Se partiremo in prima fila, le due Ferrari ci mangeranno subito dopo la partenza e se prenderemo il via dietro di loro li vedremo allontanarsi, almeno nei primi giri”.

SCARICA L’APP DI SPORTFAIR PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOTIZIE:

>> Per iOS

>> Per Android