lewis hamilton
Photo4/LaPresse

Lewis Hamiltonnon si monta la testa e rimane con i piedi per terra nonostante il largo vantaggio sui rivali: le parole del britannico alla vigilia del Gp di Sochi

A Singapore la Ferrari ha conquistato domenica scorsa la sua prima doppietta stagionale, con Vettel alla sua prima vittoria nel 2019, dopo oltre un anno, e Leclerc secondo. Lewis Hamilton ha chiuso la sua gara di Marina Bay ai piedi del podio, ma continua a mantenersi saldamente in vetta alla classifica piloti, in un campionato che ormai sembra chiuso.

lewis hamiltonNonostante il largo vantaggio sui rivali, Hamilton non sente ancora che i giochi siano del tutto chiusi: “non sarò il favorito per nessuna delle sei gare rimaste in questa stagione“, ha affermato oggi Hamilton a Sochi.

Sappiamo quanto è stata veloce la Ferrari sui rettilinei. Nelle ultime tre gare siamo rimasti bloccati dietro e non siamo riusciti a cavarcela. Non ha senso preoccuparsi, ma direi che le ultime tre gare non abbiamo estratto il 100% dal fine settimana ed è quello a cui dobbiamo tornare“, ha aggiunto il cinque volte iridato.

Anche se questo weekend non andrà come previsto, e probabilmente i lunghi rettilinei si adatteranno alla Ferrari, non cambierà la mia opinione su ciò che raggiungeremo andando avanti. So che renderemo difficile ogni altra squadra quest’anno, l’anno prossimo e potenzialmente gli anni successivi. Quindi, non ci arrenderemo. Non fa parte del nostro DNA e continueremo a spingere“, ha concluso.