Leclerc
photo4/Lapresse

Leclerc ammette di aver sbagliato domenica scorsa a Singapore: le parole del monegasco sull’irato team radio in gara a Marina Bay

Dopo la splendida doppietta della Ferrari a Singapore, con la prima vittoria stagione di Vettel ed il secondo posto di Leclerc, i piloti della Formula 1 sono pronti a tornare in pista, a Sochi, senza riposare. Si corre domenica infatti il Gp della Russia e i campioni delle quattro ruote sono pronti a darsi nuovamente battaglia in pista.

leclerc
Photo4/LaPresse

Charles Leclerc, in conferenza stampa oggi a Sochi, ha voluto dire la sua sulla reazione focosa avuta al team radio a Singapore: “credo che la mia reazione sia andata un po’ oltre quello che avrebbe dovuto essere e questo dimostra che ho ancora molto da imparare. In una situazione del genere non c’era nessun bisogno di fare così. Il team ha fatto la cosa giusta, abbiamo terminato primo e secondo. Non avremmo finito primo e secondo con una strategia differente, e questo è l’aspetto più importante. E così ho ancora molto da imparare e da migliorare, per non far sì che non accada nuovamente in futuro. Dalla macchina è sempre molto difficile, c’è sempre tanta adrenalina“.

photo4/Lapresse

Il giovane monegasco della Ferrari ha poi parlato della sua fame di vittoria, ammettendo ancora di aver sbagliato domenica scorsa a Marina Bay: “mi sveglio al mattino pensando alla vittoria, vado a dormire pensando alla vittoria, perciò a volte risulta difficile accettarlo. Devo controllarmi di più in queste situazioni e, come posso dirlo educatamente, star zitto! Imparerò da questo e farò in modo che non accadrà più“.