LaPresse/Jennifer Lorenzini

L’allenatore della Fiorentina ha parlato della vittoria sulla Sampdoria, la prima in questo campionato

Una vittoria scaccia-crisi, che mancava ormai da tanto, troppo tempo. La Fiorentina torna a sorridere battendo 2-1 la Sampdoria al Franchi, abbandonando l’ultimo posto in classifica e regalando sorrisi ai propri tifosi.

Fiorentina
Jennifer Lorenzini

Soddisfatto nel post gara Vincenzo Montella, finalmente libero di godersi i tre punti: “questa vittoria serve a tutti, penso sia stata una liberazione per tutti. Nel finale abbiamo sofferto, ma la partita è stata condotta benissimo. Siamo stati pazienti, attenti, abbiamo concesso solo una palla gol all’inizio. Mi aspettavo un finale diverso ma oggi va bene così, conta la vittoria più di ogni altra cosa. Chiesa sta crescendo, sembrava che anche lui fosse avvolto da una maledizione, come tutti noi. Poi ha fatto un grande gol di forza e lucidità. Ribery al momento della sostituzione? Per un allenatore è sempre bello vedere che un giocatore non vuole uscire, ma lui ha capito il cambio. Anche oggi ha fatto una grandissima partita. Questa formazione crea molte occasioni e lo abbiamo visto anche oggi. Il mio pensiero è quello di inserire pian piano degli attaccanti di ruolo”.