Fiorentina, Joe Barone e quel retroscena su Ribery: “vi racconto cosa ha fatto dopo la sconfitta con il Genoa”

AFP/LaPresse

Il braccio destro di Commisso ha raccontato un curioso retroscena relativo a Franck Ribery, utile per capire la sua mentalità

La sfida con la Juventus si avvicina, un match delicato che la Fiorentina sta preparando con il coltello tra i denti. La sfida del Franchi aprirà sabato alle 15 la terza giornata del campionato di Serie A, mettendo di fronte Franck Ribery e Cristiano Ronaldo.

AFP/LaPresse

Un confronto davvero emozionante, che Joe Barone ha definito in questi termini ai microfoni di Tuttosport: “per quanto hanno vinto in carriera e per ciò che rappresentano per il calcio mondiale è il massimo per la Serie A. Dico di più: non c’è un campionato in Europa che proponga oggi un duello così. C’è di che essere orgogliosi. Ribery operazione mediatica? Assolutamente no. Se l’obiettivo fosse stato questo, avremmo magari preso altri giocatori importanti e famosi. Franck, invece, fin da giugno era in cima alla nostra lista e questo perché lui è un giocatore che ha ancora tanto da dare, per la classe, l’esperienza, la mentalità vincente. Per far crescere un progetto servono giocatori che hanno vinto tanto.Svelo un aneddoto: dopo la sconfitta col Genoa, Ribery per scaricare la rabbia è rimasto fino a notte fonda al centro sportivo ad allenarsi“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (31045 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery