Tokyo 2020, il Cio minaccia di sospendere il Coni: Federica Pellegrini chiede l’aiuto di Mattarella

Francesco Ammendola/Ufficio Stampa Quirinale/LaPresse Francesco_Ammendola

La nuotatrice italiana ha chiesto al Presidente della Repubblica di difendere lo sport italiano in vista delle Olimpiadi di Tokyo 2020

La legge delega potrebbe giocare un brutto scherzetto al Coni, che rischia di essere sospeso dal Cio in vista delle Olimpiadi di Tokyo 2020, obbligando così gli atleti italiani a partecipare ai Giochi senza il tricolore.

mattarella

Francesco Ammendola/Ufficio Stampa Quirinale/LaPresse
Francesco_Ammendola

Una situazione che ha fatto drizzare le antenne a Federica Pellegrini che, intervenuta oggi all’udienza che il Presidente Mattarella ha organizzato per premiare gli azzurri medagliati ai Mondiali di Gwangju, ha fatto un accorato appello: “è un’ipotesi che noi atleti abbiamo vissuto male, per questo oggi, umilmente, ho chiesto protezione al Presidente. Mancano dieci mesi ai Giochi di Tokyo – ha concluso la Pellegrini – dopo questo mese ci metteremo al lavoro, c’è ancora tanto da lavorare“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (31045 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery