Formula 1, Wolff allarmato: “scioccati dalla strategia Ferrari, adesso non possiamo abbassare la guardia”

photo4/Lapresse

Il team principal della Mercedes è rimasto sorpreso dalla competitività della Ferrari a Singapore, una pista storicamente favorevole alle Frecce d’Argento

Nessuno si sarebbe aspettato alla vigilia del Gran Premio di Singapore una doppietta della Ferrari, su un circuito storicamente favorevole alla Mercedes.

Hamilton

Lapresse

Vettel e Leclerc però hanno completato il capolavoro, con Verstappen che ha addirittura estromesso dal podio le Frecce d’Argento. Un week-end da dimenticare per Toto Wolff, che ai microfoni di Sky UK ha espresso tutta la propria amarezza: avevamo valutato l’undercut, ma c’era il rischio di rimanere imbottigliati nel traffico. Vettel e la sua squadra hanno fatto le mosse giuste, non avevano niente da perdere e tutti sono rimasti scioccati nel vedere quanto abbiano guadagnato dalla loro strategia. In quel momento avevamo già perso la posizione su Sebastian, dunque abbiamo provato a rimanere ancora in pista. Le gomme si sono consumate e, per questo, non siamo arrivati da nessuna parte. Abbiamo anche avuto troppe Safety Car. Una volta ripartiti, avevamo un’auto veloce. Bisogna stare attenti alla Ferrari, ha vinto 3 gare consecutive e non possiamo abbassare la guardia“.

Valuta questo articolo

Rating: 4.3/5. From 3 votes.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (30268 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery