Formula 1, adesso è finalmente ufficiale: nel 2021 tornerà la McLaren-Mercedes

Wolff e Brown photo4/Lapresse

Le parti coinvolte hanno tutte ufficializzato che, dalla stagione 2021, la McLaren avrà la Mercedes come nuovo fornitore di motori e non la Renault

La notizia aveva già cominciato a circolare da qualche giorno, adesso è diventato ufficiale: la McLaren tornerà ad utilizzare i motori Mercedes a partire dal 2021. Si ricompone dunque il binomio che permise prima ad Hakkinen e poi ad Hamilton di conquistare il titolo iridato, come ufficializzato dalla Renault che ha annunciato come il team di Woking avvia deciso di non prolungare il contratto per la fornitura delle power unit francesi.

LaPresse/Photo4

L’accordo in essere dunque durerà fino alla fine del 2020, dopodiché la McLaren tornerà a montare i propulsori Mercedes dalla stagione successiva, che sarà peraltro quella dei nuovi regolamenti. Un passo importante, reso noto nella giornata di oggi da Cyril Abiteboul, managing director di Renault Sport Racing: “sin da quando la nostra partnership ha avuto inizio, la McLaren si è portata dalla nona alla quarta posizione nel Mondiale Costruttori. Possiamo considerare il nostro rapporto con McLaren di successo. Tuttavia, la nostra partnership non andrà oltre il termine dell’attuale contratto, previsto al termine del 2020. Sembra dunque che Renault e McLaren abbiano ambizioni differenti per il futuro. Tutti i diversi elementi di questa decisione sono stati valutati attentamente nelle scorse settimane. Il 2021 sarà una stagione cruciale per tutti i team ed è importante per noi avere una visione precisa e chiara della forza e le ambizioni dei nostri competitor. Questa decisione è il linea con la visione di Renault di diventare un team che ha l’obiettivo di tornare in vetta nella F1. Renault continuerà a onorare il suo impegno con McLaren Racing nella prossima stagione, così com’è sempre stato nella nostra lunga storia di fornitori di motori“.

LaPresse/PA

Trascorsi pochi minuti dal comunicato della Renault, sia la Mercedes che la McLaren hanno diramato una nota che sancisce la nuova partnership a partire dal 2021. L’accordo avrà durata quadriennale, dunque terminerà nella stagione 2024: “questo accordo è un passo avanti importante nei nostri piani a lungo termine per tornare al successo in F1. Mercedes è un punto di riferimento, sia come team che come power unit, dunque è naturale essersi affidati a questa partnership per portare la nostra compagnia nella prossima fase del nostro viaggio” le parole di Zak Brown, amministratore delegato di McLaren Racing. “Questo annuncio è un messaggio importante per i nostri investitori, impiegati, partner e fan. Siamo impegnati a far tornare la McLaren in vetta alla F1“.

photo4/Lapresse

A ruota anche le parole di Toto Wolff:siamo davvero contenti di dare il bentornato alla McLaren nella famiglia Mercedes-Benz. Entrambi i brand hanno una storia gloriosa, ma con questa partnership guarda al futuro e ha l’obiettivo di aprire una nuova era. McLaren sta facendo una gran bella stagione con motori Renault. Speriamo che questo accordo a lungo termine con il team di Woking possa segnare un’altra pietra miliare per McLaren, che possa riportarla a lottare per il vertice della F1“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (30965 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery