Primo successo da professionista per il corridore dell’UAE Emirates, che batte il compagno di fuga Lutsenko grazie ad una splendida azione nel finale

La 73ª edizione della Coppa Agostoni di ciclismo se l’aggiudica Alexandr Riabushenko, che centra così la sua prima vittoria tra i professionisti. Il corridore bielorusso taglia per primo il traguardo di Lissone, completando il percorso di 196 chilometri davanti ad Alexey Lutsenko, suo compagno di fuga.

L’azione decisiva per il successo del corridore dell’UAE Emirates arriva a quaranta km dalla fine, dopo l’ultima scalata di Lissolo: Riabushenko e Lutsenko scattano in discesa, senza lasciare scampo al gruppetto di inseguitori, giunto con 31 secondi di svantaggio. Rota il primo degli italiani con il suo quarto posto, Visconti si deve invece accontentare del quinto posto.