Ciclismo, Nibali non chiude la porta ai Mondiali: “non sarebbe giusto togliere il posto a qualcuno, ma…”

vincenzo nibali AFP/LaPresse

Il corridore siciliano ha parlato della possibilità di partecipare ai prossimi Mondiali di ciclismo, sottolineando come potrebbe accettare un’eventuale convocazione

I primi contatti sono già avvenuti, Davide Cassani ha sondato il terreno con Vincenzo Nibali per capire una sua eventuale apertura alla partecipazione ai prossimi Mondiali in programma in Inghilterra.

Il percorso non si adatta allo Squalo, ma lo stato di forma mostrato in Germania potrebbe far cambiare idea al ct azzurro, convincendolo a puntare su di lui come arma da mettere al servizio di Trentin. Interrogato sulla questione, Nibali non ha chiuso definitivamente la porta a questa eventualità: “io regista? Perché no? In Germania non sono andato malissimo, ma neanche benissimo. Ovviamente non sarebbe un problema presentarsi al Mondiale con un ruolo al servizio della causa azzurra, anzi. Ma, proprio per il rispetto che ho per la maglia della Nazionale, so bene che bisogna avere una condizione ottima. Altrimenti, non sarebbe giusto togliere il posto a qualcuno. Dunque diciamo che il Mondiale io non ce l’ho in programma, per il momento. Dopo il Canada ne riparliamo“.

SCARICA L’APP DI SPORTFAIR PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOTIZIE:

>> Per iOS

>> Per Android

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (30314 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery