Capello distrugge l’Inter, parole pesantissime contro i nerazzurri: “non si è visto un gioco, mi aspettavo di più”

LaPresse/Fabio Ferrari

L’esordio in Champions dei nerazzurri non è piaciuto per niente all’ex allenatore friulano, che ha espresso bacchettato l’atteggiamento della squadra di Conte

Brutto esordio per l’Inter in Champions League, i nerazzurri infatti sono stati bloccati sull’1-1 a San Siro dallo Slavia Praga, rischiando addirittura la debacle interna.

Marco Alpozzi/LaPresse

Una prestazione sottotono che non ha convinto affatto Fabio Capello, che ha usato parole durissime nel corso della trasmissione Sky Champions League: “i nerazzurri erano reduci da un’ottima stagione. Si è cercato di rinnovare la squadra, ma mi aspettavo qualcosa in più. Azioni sporadiche, occasioni sporadiche: tutto il resto non si è visto e per l’Inter il segnale è negativo. Conte giustamente si è preso le colpe e dobbiamo aspettare la crescita di questo gruppo. Abbiamo visto tre partite di campionato dell’Inter: ci siamo esaltati per l’esordio contro il Lecce, poi le altre due sono state sul piano che c’è stato stasera in Champions. Tutte le giocate dei nerazzurri sono state delle invenzioni di Sensi. Non si è visto un gioco, non si è vista una pressione da parte della squadra. Era anzi l’Inter la squadra in difficoltà quando veniva pressata, con l’avversario che aveva una certa facilità nel passarsi la palla“.

Valuta questo articolo

Rating: 1.0/5. From 1 vote.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (30268 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery