LaPresse/Mauro Locatelli

Stramaccioni fa chiarezza sull’accaduto in Iran: le parole dell’ex allenatore dell’Inter

Continua a far discutere il caso di Andrea Stramaccioni: l’allenatore italiano è bloccato in Iran, dopo che le autorità in aeroporto lo hanno fermato per dei presunti problemi col visto. L’Esteghlal FC ha diramato ieri un comunicato stampa per smentire queste voci, ma Stramaccioni ha fatto un po’ di chiarezza oggi: “il club sapeva della mia partenza per una breve vacanza on Italia. Al termine della partita di campionato con il Foolad, anche considerando che era prevista una breve sosta del campionato, mi sono recato in aeroporto con il mio collaboratore Sebastian Leto, per trascorrere un paio di giorni in Italia con le rispettive famiglie dopo quasi due mesi di intenso e ininterrotto lavoro“, ha affermato all’Ansa.

Di ciò il Club era perfettamente informato avendo, peraltro, anche organizzato il relativo transfer in aeroporto. Purtroppo, per motivi di natura burocratica e amministrativa non è stato possibile lasciare il Paese. L’Esteghlal FC, tuttavia, già da stamane si è attivato per risolvere la questione, che si auspica possa definirsi a breve per evitare in futuro il ripetersi di tali spiacevoli situazioni“, ha concluso Stramaccioni.

SCARICA L’APP DI SPORTFAIR PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOTIZIE:

>> Per iOS

>> Per Android