Campionati Europei di Tiro a Segno, domani la cerimonia d’apertura: 27 gli azzurri in gara

 Gli Europei rappresentano una tappa cruciale nella marcia di avvicinamento ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020: sarà infatti la penultima opportunità per conquistare le carte olimpiche

L’Europa del Tiro a Segno è già a Bologna. Domani, con la cerimonia di apertura in programma alle ore 19 presso la Sezione TSN di Via Agucchi, scattano i Campionati Europei, che dal 22 al 26 settembre si svolgeranno anche a Tolmezzo, per le gare sulla distanza dei 300 metri. Sui 25 e 50 metri, invece, appuntamento in Emilia-Romagna, sia per la categoria Juniores che per quella Seniores. Saranno 510 gli atleti impegnati in questi Europei, in rappresentanza di 39 paesi, per un totale di 908 prestazioni. Sono invece 205 i tecnici accreditati; i giudici, infine, saranno 44.

ROTTA VERSO TOKYO Gli Europei rappresentano una tappa cruciale nella marcia di avvicinamento ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020: sarà infatti la penultima opportunità per conquistare le carte olimpiche. Ce ne saranno in palio otto: quattro nelle specialità di carabina (due per la 3 posizioni maschile e due per la femminile) e quattro nelle specialità di pistola (due nella pistola automatica maschile e due nella pistola sportiva femminile). Sono già due le carte olimpiche ottenute dall’Italia: una da Marco De Nicolo (Fiamme Gialle), grazie al terzo posto nella gara di Coppa del Mondo di Nuova Delhi disputata a febbraio (carabina 3 posizioni), e l’altra dal 21enne Marco Suppini (Fiamme Oro), sesto nella gara di carabina 10 metri di Monaco del maggio scorso. Suppini che, tra l’altro, gareggerà in casa, essendo nato e cresciuto a Vergato, comune della provincia bolognese.

TIRO E BASEBALL In attesa delle prime gare ufficiali, questa mattina la Nazionale di Tiro a Segno (rappresentata dal tecnico di Pistola, Roberto Di Donna, e dai bolognesi Suppini e Federico Maldini) ha potuto fare gli onori di casa con la Fortitudo Baseball Bologna fresca campione d’Italia, rappresentata da Mauro Mattioli (responsabile ticketing), Daniele Frignani (manager prima squadra) e dagli atleti Lorenzo Dobboletta e Samuele Gamberini. “Avevo già avuto il piacere di provare il tiro a segno – dice Dobboletta, 25 anni – “Mio zio è un frequentatore abituale del Poligono”. I campioni della Fortitudo si sono cimentati in una prova pratica: una tipologia di tiro diversa rispetto a quello a cui sono abituati nel baseball. “Ma le differenze non sono molte: il tempo di reazione è ridottissimo sia per ricevere la palla da baseball che per colpire il bersaglio”.

27 AZZURRI
Oltre agli Europei Seniores, sono in programma anche le gare della categoria Juniores, per un totale di 27 atleti azzurri convocati. Nello staff tecnico della Nazionale italiana Seniores ci sono due olimpionici che hanno scritto la storia di questa disciplina: Roberto Di Donna, tecnico della squadra di pistola e vincitore di un oro e un bronzo ai Giochi di Atlanta 1996, e Valentina Turisini, direttore sportivo della squadra, argento nella carabina 50 metri a tre posizioni ad Atene 2004.

Seniores
Lorenzo Bacci (Fiamme Oro), Marco De Nicolo (Fiame Gialle), Marco Suppini (Fiamme Oro), Barbara Gambaro (Fiamme Oro), Sabrina Sena (Carabinieri), Petra Zublasing (Carabinieri), Dario Di Martino (Carabinieri), Giuseppe Giordano (Esercito), Alessio Torracchi (Fiamme Gialle), Tommaso Chelli (Fiamme Gialle), Riccardo Mazzetti (Esercito), Andrea Spilotro (Esercito), Sara Costantino (Reggio Calabria).
Staff tecnico
Valentina Turisini (Direttore Sportivo squadra seniores), Roberto Di Donna (tecnico pistola), Paolo Ranno (tecnico pistola), Ralf Schumann (tecnico pistola), Nemanja Mirosavljev (tecnico carabina), Maurizio Ballirano (tecnico carabina), Alfonso Ricci (tecnico carabina).
Juniores
Sofia Benetti (Verona), Nicole Gabrielli (Fiamme Gialle), Paola Paravati (Roma), Sofia Ceccarello (Ravenna), Michele Bernardi (Lucca), Alexandros Chatziplis (Verona), Danilo Dennis Sollazzo (Milano), Federico Maldini (Bologna), Simone Saravalli (Mantova), Massimo Spinella (Reggio Calabria), Andrea Morassut (Pordenone), Brunella Aria (Torino), Chiara Giancamilli (Roma), Margherita Brigida Veccaro (Treviglio).
Staff tecnico
Horst Geier (Direttore Sportivo squadra juniores), Giuseppe Fent (tecnico carabina), Enrico Pappalardo (tecnico carabina), Caterina Toscani (tecnico carabina), Sabine Marta (tecnico pistola), Matteo Penna (tecnico pistola), Francesco Bruno (tecnico pistola), Marco Certomà (fisioterapista).
Staff sanitario
Gianpiero Cutolo (Medico Federale), Rosalba Romano (Mental Coach).

Valuta questo articolo

Rating: 4.0/5. From 1 vote.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (30965 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery