Balotelli
Claudio Grassi/LaPresse

Subito dopo il triplice fischio finale, l’attaccante bresciano ha accusato gli arbitri di fischiare sempre a favore della Juventus

Un esordio senza infamia e senza lode per Mario Balotelli con la maglia del Brescia, novanta minuti in campo senza brillare nella sconfitta subita dai lombardi nel match con la Juventus.

Balotelli
Claudio Grassi/LaPresse

L’attaccante italiano si è fatto notare però al termine del match, andando a protestare con l’arbitro Pasqua per alcuni errori commessi nell’arco dei novanta minuti dal fischietto di Nocera Inferiore, accusato di favorire proprio i bianconeri. Avvicinato subito dopo il dialogo con l’arbitro, le telecamere hanno pizzicato una frase eloquente di Balotelli: “sempre alla Juve, tutto a loro”, seguita poi da un’altra considerazione difficilmente comprensibile. Ecco il video: