Coco
@Pool Sardegna2008/Lapresse

L’ex giocatore di Inter e Barcellona ha parlato della sfida in programma mercoledì sera al Camp Nou, lasciandosi andare ad una dichiarazione alquanto singolare

Il giorno di Barcellona-Inter si avvicina, mercoledì infatti il Camp Nou accenderà i riflettori sulla sfida tra blaugrana e nerazzurri, appaiati a quota 1 nel gruppo F di Champions League.

Lionel Messi
AFP/LaPresse

In dubbio la presenza di Lionel Messi tra i padroni di casa, un infortunio muscolare potrebbe obbligare l’argentino a saltare il match contro la squadra di Conte, spingendo Valverde ad optare per un nuovo tridente offensivo. Una possibilità che non esalta Francesco Coco, ex di entrambe le squadre, che si è lasciato andare ad una dichiarazione sorprendente ai microfoni di Sport: “se giocherà Messi, sarà un vantaggio per l’Inter. Quando manca uno come lui si sente sempre, ma la sua presenza potrebbe fare bene ai nerazzurri: affrontare un campione come lui ti porta ad avere più concentrazione e stimoli. Una sua assenza, invece, potrebbe far rilassare tutti e ciò rappresenterebbe un problema. Pronostico? Impossibile farlo in una gara del genere. Il Barcellona è favorito e l’Inter ha iniziato male in Champions, ma sarà sicuramente una partita divertente.

Conte
Marco Alpozzi/LaPresse

Coco si fida di Conte: “i nerazzurri dovranno giocare un match perfetto per fare punti, e per vincere serviranno tre cose: personalità, intensità e coraggio. Dovranno fare tutto senza pensare al risultato e facendo muovere poco la palla agli spagnoli. Conte? Antonio sta dando ai nerazzurri ciò che tutti si aspettavano. Intensità, cattiveria, spirito di sacrificio e risultati. L’Inter è sicuramente il peggior avversario che il Barcellona potesse incontrare in questo momento. Conte ha mentalità vincente e la sta trasmettendo ai suoi giocatori con il proprio carisma, anche in Serie A si stanno vedendo i risultati”.