LaPresse/PA

E’ nuovamente Sebastian Coe il presidente dell’Iaaf: l’ex mezzofondista condurrà la Federazione fino al 2023

Alla vigilia dei Mondiali di atletica 2019, in programma per venerdì in Qatar, la Federazione internazionale di atletica leggera è andata alle votazioni per eleggere il nuovo presidente. L’Iaaf ha deciso di confermare Sebastian Coe, unico candidato a succedere se stesso e dunque a condurre la federazione fino al 2023.

Al congreddo in corso a Doha, sono stati eletti altri 17 componenti del consiglio e quattro vicepresidenti tra cui Ximena Restrepo, Sergei Bubka, Geoffrey Gardner dell’Isola Norfolk, ed il principe Nawaf Bin Mohammed Al Saud