Il corridore della Burgos-BH vince la quinta frazione della Vuelta di Spagna, tagliando in solitaria il traguardo dell’Observatorio Astrofisico de Javalambre

Angel Madrazo vince la quinta tappa della Vuelta di Spagna, prendendosi il primo tappone della corsa spagnola. Il corridore della Burgos-BH, già maglia a pois, taglia in solitaria il traguardo dell’Observatorio Astrofisico de Javalambre, battendo proprio negli ultimi metri i suoi compagni di fuga.

Terzo successo in carriera per Mandrazo, che regala una giornata da ricordare alla propria squadra conquistando un successo capolavoro. A vestire la Maglia Rossa torna Miguel Angel Lopez, che scatta a due chilometri dal traguardo lasciando sul posto Roche e Valverde. Il colombiano dell’Astana torna dunque leader della generale, guadagnando alcuni secondi nei confronti del campione del mondo della Movistar e di Roglic. Delude Fabio Aru, che si stacca nel finale tagliando il traguardo con un importante ritardo.