Roma, 29 ago. (AdnKronos) – ‘La scomparsa del cardinale Achille Silvestrini riempie di commossa tristezza i tanti che lo hanno conosciuto e che hanno avuto modo di apprezzare le sue doti di umanità e di sapienza, la sua immensa cultura e il suo disinteressato servizio alla Chiesa universale”. Lo afferma Pier Ferdinando Casini.
“Per noi emiliani e romagnoli, che sempre lo abbiamo visto profondamente radicato nell’identità della sua terra natale di Brisighella, il dolore è ancora più intenso e vivo. Ci mancherà -conclude Casini- questo umile e grande servitore della cristianità”.