Il nuotatore italiano rimasto paralizzato in seguito ad una sparatoria, è andato a trovare il proprio idolo Valentino Rossi al Ranch di Tavullia

Un sogno nel cassetto finalmente realizzato, reso possibile grazie alla straordinaria disponibilità di Valentino Rossi. Manuel Bortuzzo ha esaudito il suo più grande desiderio, incontrare il proprio idolo e condividere con lui una splendida giornata, trascorsa nel Ranch di Tavullia.

Lo sfortunato nuotatore italiano, rimasto paralizzato dopo una sparatoria avvenuta a Roma, ha accolto l’invito del nove volte campione del mondo, presentandosi a ‘casa’ del Dottore come conferma il post pubblicato sui social con questa didascalia: “E chi ci ferma più?“. Presente anche Mattia Pasini, pilota del team Tasca Racing (Moto2).