sinner

All’esordio agli US Open, il tennista italiano dà filo da torcere allo svizzero, abile ad imporsi con il punteggio di 6-3, 7-6, 4-6, 6-3

Buonissimo l’esordio di Jannik Sinner agli US Open, il tennista italiano cede a Stan Wawrinka nel primo turno dell’ultimo slam stagionale, ma dimostra una grande crescita rispetto alle ultime uscite.

AFP/LaPresse

L’azzurro impressiona per coraggio e tenuta mentale, qualità che gli permettono di rientrare in partita nel terzo set, prima di cedere definitivamente al termine del quarto. Wawrinka si impone con il punteggio di 6-3, 7-6, 4-6, 6-3 al termine di una partita durata ben due ore e cinquantatré minuti. Una vera e propria battaglia risolta dallo svizzero con servizio ed esperienza, utili per rimandare battuto un Sinner davvero positivo.