(AdnKronos) – L’Ue su alcuni temi parla con un’unica voce ma serve ampliarli: “Nel commercio, che è competenza esclusiva della Commissione, l’Ue ha un peso. Sui temi legati all’ambiente parliamo quasi con una voce unica. Sulla politica monetaria un po’ di meno. Via via che ci avviciniamo ai temi legati alla sovranità l’unità si sfilaccia. Insomma in Ue c’è un problema di software e quindi vanno armonizzati i punti di vista ma abbiamo anche un problema di hardware e bisogna migliorare la struttura, le istituzioni”, spiega Lamy.
Comunque dei passi sono stati fatti. “La Commissione ha lanciato un Fondo europeo per la difesa che mira a stimolare l’innovazione e a consentire economie di scala nella ricerca in materia di difesa. All’epoca della Commissione Delors una proposta del genere sarebbe stata impossibile da lanciare. Quindi passi avanti importanti sono stati fatti e altri seguiranno, ora bisogna vedere se la velocità sarà quella giusta o se saremmo troppo lenti”, sottolinea l’ex Commissario Ue al Commercio.