El Paso, 3 ago. (AdnKronos) – Diciotto morti e almeno ventidue feriti. E’ il bilancio in continuo aggiornamento della sparatoria () in un centro commerciale della catena Walmart a El Paso in Texas secondo quanto riportato da fonti di polizia, citate dall’emittente Ktsm. Una persona è stata arrestata e secondo quanto riferisce la polizia locale l’attacco sarebbe opera di un unico uomo. Una foto circolata sui media americani lo ritrae mentre imbraccia un fucile all’ingresso del centro commerciale Cielo Vista Walmart questa mattina. Non si conosce il motivo che lo ha spinto ad agire. L’allarme è scattato intorno alle 11, ora locale.

Il presidente americano Donald Trump si è costantemente informato, rende noto il vice capo del servizio stampa della Casa Bianca Steven Groves, sulla sparatoria. Trump ha anche parlato con l’Attorney General William Barr e con il governatore del Texas, Greg Abbott.

“Siamo scioccati dai tragici eventi del Cielo Vista Mall di El Paso” twitta la catena dei supermercati Walmart. “Preghiamo per le vittime, la comunità e i nostri collaboratori, oltre ai primi soccorritori”, scrive Walmart, che spiega che sta lavorando “a stretto contatto con le forze dell’ordine”.