Roma, 4 ago. (AdnKronos) – ‘Leggo che il capogruppo dei senatori M5S, Stefano Patuanelli, fa appello anche ai senatori di Forza Italia eletti in Piemonte per votare contro la realizzazione del Tav. Noi il nostro contratto l’abbiamo firmato con gli elettori, ai quali abbiamo sempre promesso di realizzare questa infrastruttura e le altre che servono agli italiani. E a questo contratto siamo fedeli”. Lo afferma Lucio Malan, vicecapogruppo di Fi al Senato.
“Ha ragione però Patuanelli -aggiunge- nel ricordare che il contratto M5S-Lega prevede di discutere integralmente il progetto, cioè in pratica non fare il Tav perché non si possono buttare via decenni di lavoro e di accordi con il territorio sul percorso. Infatti qualche domanda dovrebbero farsela i dirigenti e i parlamentari della Lega, che hanno accettato quel contratto, confermato con un voto in Senato esattamente cinque mesi fa, in cui si ribadiva la formula di ‘ridiscutere integralmente’ l’opera. Noi di Forza Italia, siamo con Berlusconi che l’alta velocità l’ha realizzata per davvero da Torino a Salerno e non cambiamo idea su quale sia l’interesse dei piemontesi e degli italiani”.