Roma, 8 ago. (Adnkronos) – “Diablo vive” è lo striscione appeso alle 4.20 della notte scorsa sul ponte degli Annibaldi al Colosseo e firmato con la sigla degli Irriducibili, il gruppo ultras della Lazio di cui , ucciso ieri al parco degli Acquedotti, era leader. All’arrivo della volante del commissariato Celio lo striscione è stato arrotolato e rimosso dai 5 uomini sul posto, sorpresi dagli agenti e tutti identificati.
Intanto, sarà effettuato oggi all’istituto di medicina legale del policlinico Tor Vergata l’esame autoptico sul corpo.