Lapresse

L’Inter priva Mauro Icardi della sua maglia: la numero 9 va a Romelu Lukaku. La cessione è ormai imminente e intanto prende piede la possibilità di uno scambio con Dybala

L’arrivo di Romelu Lukaku, dopo giorni di estenuante trattativa, rotture e rilanci con il Manchester United e la Juventus che ha provato ad inserirsi, ha fatto felici tutti: Antonio Conte ha il bomber che voleva, la società ha piazzato il colpo da 90, i tifosi sognano grandi traguardi grazie ad un mercato competitivo. E Icardi? Maurito è l’altra faccia della medaglia. L’argentino è sempre più ai margini della squadra, tanto che l’Inter gli ha tolto anche la maglia. La casacca numero 9 sarà infatti sulle spalle di Romelu Lukaku, come annunciato dal club. L’ultimo segnale che fa capire come per Icardi non ci sia più posto all’Inter.

Un posto però potrebbe esserci alla Juventus. I bianconeri non hanno mai nascosto il loro interesse per Icardi, ma l’Inter preferirebbe non rinforzare una rivale, nonchè diretta concorrente per lo scudetto. Tuttosport apre però alla possibilità di uno scambio fra ‘esuberi’. La Juventus ha praticamente messo sul mercato Dybala, provando a cederlo al Manchester United e aspettando un’offerta che non sembra arrivare (PSG?); l’Inter non vede l’ora di liberarsi di Icardi: possibile uno scambio più conguaglio a favore dei bianconeri nelle ultime settimane di mercato?