Roma, 8 ago. (AdnKronos) – Con la scomparsa di Fabrizio Saccomanni “il paese perde una grande risorsa di statura anche internazionale: brillante economista, banchiere di lunga esperienza, ex-direttore generale della Banca d’Italia ed ex-ministro dell’Economia e delle Finanze nel governo Letta, Saccomanni era dall’aprile 2018 presidente di Unicredit”. Così il ministro dell’Economia e delle Finanze, Giovanni Tria, insieme a tutto il Mef, esprime profondo cordoglio per l’improvvisa scomparsa di Fabrizio Saccomanni.