Palermo, 1 ago. (AdnKronos) – Diciotto stabilimenti balneari controllati, tra Mondello, Addaura e Sferracavallo, e dicassette sanzionati. E’ il bilancio dei controlli effettuati nelle ultime due settimane di luglio dalla polizia municipale di Palermo. Personale del nucleo Tutela e Vivibilità urbana, in abiti civili e auto civetta, ha effettuato controlli presso alcuni lidi portando a casa tredici sanzioni da 50 euro per omessa raccolta differenziata, due sanzioni da 50 euro per violazione dell’ordinanza sindacale ‘plastic free’ e due sanzioni da duemila euro per inottemperanza alle normative igienico-sanitarie. Gli accertamenti, volti a verificare il rispetto delle norme relative al conferimento dei rifiuti anche per gli stabilimenti balneari, proseguiranno per tutta la stagione.