LaPresse/Xinhua

La campionessa olimpica di pallavolo cinese Yang Fanfxu è stata sospesa per 4 anni a causa della positività all’EPO: la giocatrice salterà le Olimpiadi di Tokyo 2020

In Cina si sta consumando un vero e proprio scandalo nelle ultime ore. Yang Fangxu, una delle giocatrici che ha fatto parte della spedizione olimpica delle Olimpiadi di Rio 2016, nella quale la Cina vinse loro, è stata trovata positiva al doping. Nel corso di un controllo effettuato lo scorso agosto, Yang Fangxu è risultata positiva all’EPO, come confermato dall’agenzia nazionale antidoping cinese. Yang Fangxu salterà le Olimpiadi di Tokyo 2020, kermesse nella quale le cinesi proveranno a difendere il loro titolo.

SCARICA L’APP DI SPORTFAIR PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOTIZIE: 

>> Per iOS

>> Per Android