MotoGp – Valentino Rossi, altro che ritiro! Il retroscena firmato Tebaldi: “ha fiducia in Yamaha, corre fino al 2022”

valentino rossi AFP/LaPresse

Valentino Rossi non pensa minimamente al ritiro: Alberto Tebaldi spera che il ‘Dottore’ possa correre addirittura fino al 2022

La vittoria manca da tanto tempo, ad oggi è anche difficile salire sul podio a causa di una Yamaha incostante e dalla quale solo Vinales sembra riuscire a trarre, a tratti, il meglio. Ma Valentino Rossi non ha perso la voglia di correre. In merito al ‘Dottore’ se ne sono dette tante negli ultimi tempi. I suoi 40 anni fanno pensare al ritiro al termine di ogni stagione, ma la sua forma fisica e la voglia di competere restano sempre al top. Perchè ritirarsi dunque?

Valentino Rossi all’addio non ci pensa minimamente. Lo conferma l’ad dell’Academy VR46 Alberto Tebaldi ai microfoni di Tuttosport: “spero che ci siano le condizioni per cui Vale possa proseguire sino al 2022. Ha ancora tanto da dare e poi gli piace ancora guidare. Poi lo vediamo tutti in uno stato di forma fisica pazzesco. Miglioramenti Yamaha? Dalla fine dell’anno scorso, grazie anche alla pressione di Jarvis e Meregalli, ma anche dello stesso Vale, ad Iwata è iniziata una profonda riorganizzazione. I risultati però li vedremo nel 2020. Lo stesso Valentino ha grande fiducia nel progetto“.

Valuta questo articolo

Rating: 3.0/5. From 2 votes.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Mirko Spadaro (17382 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery