AFP/LaPresse

Sensazioni positive per Valentino Rossi: le parole del Dottore dopo la due giorni di test sul circuito di Misano

E’ terminata oggi la due giorni di test sul circuito di Misano, in vista del Gp di San Marino e della Riviera di Rimini, in programma per domenica 15 settembre. Tanto lavoro oggi in pista sul circuito italiano, dove Valentino Rossi ha ritrovato il sorriso con tante novità importanti che lo fanno ben sperare per i futuro.

valentino rossi
AFP/LaPresse

E’ stato un test positivo, perché prima di tutto siamo andati abbastanza forte. Siamo stati piuttosto competitivi e questa è la cosa più importante. Avevamo un po’ di cose interessanti da provare, dal prototipo della moto 2020, ma anche altre cose per l’ultima parte della stagione. Non è male, perché abbiamo migliorato un po’ il grip e l’accelerazione. Mi sono trovato bene ed abbiamo provato abbastanza cose positive“, ha affermano il nove volte campione del mondo.

valentino rossi
AFP/LaPresse

Si cominciano a vedere un po’ di cose importanti, che funzionano subito bene. Sono contento, perché sia il forcellone in carbonio che lo scarico hanno migliorato la moto perché è un po’ più stabile, poi in accelerazione andiamo un po’ più forte e si riesce a guidare meglio“, ha aggiunto Rossi sulle novità provate in pista che gli regalano fiducia per una seconda metà di stagione competitiva: “quello è l’obiettivo. Dobbiamo cercare di essere più forti e più competitivi. Per Misano ero abbastanza pessimista prima di questo test, perché l’anno scorso era andata male: avevo fatto settimo, ma avevamo faticato tutto il weekend. In questo test invece siamo stati sempre davanti, quindi sono più ottimista di poter fare una bella gara. Poi arrivano tante altre belle piste, quindi speriamo di essere competitivi fino alla fine dell’anno“.

valentino rossi
AFP/LaPresse

Mi aspettavo peggio. Tutti parlavano di questi problemi di grip, ma noi siamo andati abbastanza bene, soprattutto pomeriggio“, ha concluso.