LaPresse

Si corre in anticipo in Thailandia e arriva un nuovo circuito: il calendario provvisorio della stagione 2020 di MotoGp

Il campionato di MotoGp 2019 non è ancora terminato ma già si guarda al prossimo anno. E’ stato infatti pubblicato, dopo alcune prime anticipazioni di qualche giorno fa, il calendario provvisorio del Motomondiale 2020. 20 appuntamenti, col Gp del Qatar in notturna che aprirà le danze ed il Gp di Valencia che invece chiuderà definitivamente i giochi.

In attesa delle conferme dell’omologazione del circuito Kimyring, si inserisce il Gp della Finlandia, mentre il Gp della Repubblica Ceca è in attesa del rinnovo. Nessun drastico cambiamento, se non l’anticipo del Gp della Thailandia, secondo appuntamento stagionale. Rimane il trittico asiatico che parte il 18 ottobre dal Giappone.

Ecco il calendario provvisorio del Motomondiale 2020:

8 marzo Gp del Qatar
22 marzo Gp della Thailandia
5 aprile Gp delle Americhe
19 aprile Gp d’Argentina
3 maggio Gp di Spagna
17 maggio Gp di Francia
31 maggio Gp d’Italia
7 giugno Gp della Catalogna
21 giugno Gp di Germania
28 giugno Gp d’Olanda
12 luglio Gp della Finlandia
9 agosto Gp della Repubblica Ceca
16 agosto Gp d’Austria
30 agosto Gp della Gran Bretagna
13 settembre Gp di San Marino e della Riviera di Rimini
4 ottobre Gp di Aragon
18 ottobre Gp del Giappone
25 ottobre Gp d’Austrialia
1 novembre Gp della Malesia
15 novembre Gp della Comunità Valenciana