Maio Meregalli

Meregalli fiducioso e ottimista dopo le prime prove libere del Gp della Gran Bretgna: le parole del team director Yamaha dopo le Fp1 di Silverstone

Prima sessione di prove libere positiva per la Yamaha: il team di Iwata ha piazzato le sue quattro moto tra i migliori sette nelle Fp1 del Gp della Gran Bretagna, con Fabio Quartararo che ha segnato il miglior tempo. Bene a Silverstone anche Vinales, Morbidelli e Rossi, rispettivamente terzo, quinto e settimo.

Una caduta ha allarmato la metà dei box di Vinales, che non ha però riportato nessuna conseguenza: “ha perso l’anteriore in entrata senza nessun warning, anche dalle immagini non si vede nulla di strano“, ha spiegato Meregalli ai microfoni Sky.

Per quanto riguarda il risultato, molto bene, abbiamo quattro Yamaha nelle prime sette posizioni. Il layout della pista va bene per la nostra moto ed il grip è molto buono, ho sentito Vale parlare bene, ci poche buche ed è positivo per noi, con Vale abbiamo provato due direzioni, con la seconda credo sia più soddisfatto rispetto alla prima, buon inizio“, ha aggiunto il team director Yamaha prima di aprire una parentesi sul comportamento in pista del Dottore e del giovane Morbidelli: “Vale e Franco se si trovano in pista vicini sicuramente non si ostacolano e se possono si aiutano“.

L’usura della gomma non è male, questa mattina Vinales avendo una gomma in più è uscito con la morbida, ma non penso sia un grosso problema la scelta della gomma“, ha concluso.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE