Meregalli motoGp Yamaha

Maio Meregalli sereno e positivo dopo la prima giornata di prove libere del Gp della Repubblica Ceca: le parole del team director Yamaha

La Yamaha può sorridere a Brno, in previsione del maltempo che domani mattina dovrebbe imbattersi sulla pista ceca, Vinales e Rossi sono riusciti a stabilire un tempo utile per accedere direttamente alla Q2. “E’ stata una sessione positiva perchè per noi era importante avere entrambi i piloti nella Q2, visto che molto probabilmente domani mattina sarà bagnato. E’ stata comunque una sessione abbastanza tribolata, per tutti e due il passo non era assolutamente buono, poi il problema al motore, ancora non sappiamo cosa sia successo ma il fumo bianco non è mai un buon segnale e invece una buona simulazione dalla parte di Maverick con la gomma soft al posteriore perchè comunque ora come ora tutte le soluzioni delle gomme potrebbero essere un’opzione per la gara“, ha infatti dichiarato Maio Meregalli ai microfoni Sky al termine delle prove.

Brno è sempre stato un circuito buono per noi, siamo arrivati qui pensando di poter far bene, abbiamo iniziato bene stamattina, abbiamo raccolto delle buone informazioni e questo pomeriggio aver tutti e 2 piloti nei primi dieci è un buon segnale“, ha concluso il team director Yamaha.