marquez
Alessandro La Rocca/LaPresse

Marc Marquez rischia con le slick sul bagnato e fa la pole a Brno: sorridono Zarco e Miller, secondo e terzo. Le parole dei piloti dopo le qualifiche del Gp di Germania

Le vacanze non lo hanno minimamente distratto, la pioggia sulla pista di Brno, affrontata con le gomme slick nelle fasi finali delle qualifiche non gli ha dato alcun problema. Marc Marquez fa registrare l’ennesima pole position della sua carriera, prendendosi il primo posto al termine delle qualifiche del Gp della Repubblica Ceca. Il pilota della Honda ha chiuso davanti ad un duo davvero particolare, composto da Zarco e Miller, i più abiliti a sfruttare le condizioni di una pista che, complici le condizioni meteo davvero particolari, ha dato diversi problemi ai big.

Intervistato al parco chiuso, Marquez ha dichiarato: “se ci penso adesso credo di aver preso troppo rischio. Ma sono fatto così. Mi sono fermato al box e ho visto che c’era una possibilità con le slick, le ho messe e alla fine del turno ha iniziato a piovere di nuovo. Ho preso il rischio e sono rimasto concentrato. Questa pole è ‘diverso’. Ero agitato al massimo, sapevo che se cadevo arrivato al box e mi ammazzavano. Quando ho finito ho detto ‘fiuu…’. So che ho preso troppo rischio, ma alla fine è andata bene“.

Sorride Zarco: “ho sofferto tanto in questa prima parte di campionato e soffro ancora, venerdì abbiamo iniziato lentamente, non riesco a sfruttare sul giro secco la moto. Abbiamo tanti punti sui quali lavorare ed è difficile. Sul bagnato non sono partito su un passo veloce, Marc ha fatto un tempo subito impressionante, però nel pomeriggio sono risucito a trovare ritmo e sentire le gomme. Capito quello sono risucito a crescere sui tempi. In qualifica era un po’ asciutto, nel Q1 ho aspettato di avere le gomme un po’ più fredde e spingere l’ultimo giro e ha funzionato bene. Nella Q2 non era possibile per me passare alle slick e mi sono detto di tenere le gomme da bagnato e tenermi la prima fila“.

Miller si è espresso così: “non mi piace il bagnato, ma ci siamo impegnati lo stesso, abbiamo dato il nostro meglio. Non ci piace gareggiare in queste condizioni, ma ho cercato di far bene. È bello essere tornati in questa parte del campionato. Preferisco una gara asciutta. Abbiamo ripreso dalla pausa estiva e speriamo di essere tornati al meglio“.