MotoGp – Lando Norris, che emozione l’incontro con Valentino Rossi: “mi ha promesso che correremo una gara insieme!”

Lando Norris incontra il suo idolo Valentino Rossi: grande emozione per il pilota di F1 che strappa al ‘Dottore’ la promessa di correre una gara insieme

Si è aggirato nel paddock felice come un bambino, respirando per la prima volta l’amosferta della MotoGp; ha osservato ogni dettaglio di quelle moto così lontane dalle monoposto di F1 che è abituato a guidare, ma che gli sono sembrate così ‘simili’; poi gli sono illuminati gli occhi: Lando Norris ha incontrato, per la prima volta, il suo idolo Valentino Rossi.

Costanza Benvenuti – LaPresse

Il giovane pilota della McLaren, che ha iniziato a correre proprio nel mito del ‘Dottore’ (scegliendo le macchine però!), si è detto felice ed emozionato ai microfoni di Sky Sport: “io ho iniziato la mia carriera nelle due ruote, Valentino Rossi nelle quattro ruote: ci siamo scambiati! Oggi è stata la prima volta che ho potuto incontrare Valentino Rossi, la prima volta che vedo una gara di MotoGp. È stata una bellissima giornata, non vedo l’ora che inizi la gara. La MotoGp l’ho sempre guardata da quando avevo 6 anni, sono 13 anni che la guardo, ma non ero mai stato ad un Gp a vedere le moto. Essendo un pilota di F1, so che la gente non capisce cosa significhi ‘guidare una macchina o una moto’ (in termini di difficoltà, ndr). Capisco cosa può provare un pilota di moto dal punto di vista fisico e mentale. Adoro vedere l’azione in pista, guardare Valentino, per me è sempre stato il numero 1, quello a cui mi sono ispirato fin da quando era giovane ed io ero molto piccolo. La MotoGp è speciale, è fantastica da guardare.

valentino rossi
AFP/LaPresse

Valentino è un ragazzo con i piedi per terra. Abbiamo parlato su WhatsApp e Instagram, speriamo di poter preparare insieme qualcosa di figo in futuro. Oggi è stata la prima volta che ho potuto parlarci di persona e quando puoi incontrare il tuo eroe è sempre bello, soprattutto quando lui è così aperto a ricevere domande, rispondere e a farle anche a me. È stato molto bello. È un gran figo, mi ha spiegato tante cose. Abbiamo parlato di voler disputare una gara insieme in futuro. Che tipo di gara? Non sarà sulle moto perchè io sarei pessimo, ma sarà sulle 4 ruote. Non posso dirlo adesso. Speriamo in una gara di Endurance. Sarebbe una grande opportunità per lavorare con Valentino. Lui ha detto che è un qualcosa che accadrà fra 5 o 10 anni, ma per ora dobbiamo goderci le nostre carriere“.

SCARICA L’APP DI SPORTFAIR PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOTIZIE: 

>> Per iOS

>> Per Android