Simone Rosa

Jorge Lorenzo finito al centro di diversi rumor di mercato. Il pilota maiorchino sempre più lontano dalla Honda: l’ultima pista porta al ritorno in Yamaha

Estate caldissima quella di Jorge Lorenzo. Il pilota maiorchino, fermo per infortunio, resta comunque al centro delle cronache sportive per diversi rumor di mercato sorti, nelle ultime ore, che lo vedono sempre più lontano dalla Honda. Del resto, con la casa giapponese il feeling non è mai sbocciato: le difficoltà in pista, gli infortuni e la disparità fra le attenzioni date a Marquez e quelle ricevute per sé, hanno spinto il pilota spagnolo a guardarsi altrove.

Nelle ultime ore ha preso piede la pista che porterebbe Jorge Lorenzo nuovamente in Ducati, nonostante il team manager della scuderia, Alberto Puig, abbia glissato sull’argomento. Secondo Motorsport.com invece, una seconda opzione per Lorenzo sarebbe quella di tornare in Yamaha, nel 2021, in sella ad una moto del Team Petronas. Intervistato sull’argomento, il manager di Lorenzo, Albert Valera, ha ammesso: “quello che faccio è preparare il terreno e questo mi porta a bussare a tutte le porte possibili“. Valentino Rossi ha un contratto con la Yamaha fino al 2020, poi forse sarà addio. Quartararo sembra il pilota designato a prendere il suo posto dopo: l’ultima tessera del puzzle è proprio Jorge Lorenzo?