Capolavoro di Rins a Silverstone, Marquez umiliato all’ultima curva: Valentino Rossi giù dal podio

AFP/LaPresse

Il pilota della Suzuki piega all’ultima curva il connazionale Marquez, prendendosi la seconda vittoria di questa stagione dopo quella di Austin

Un capolavoro vero e proprio, una vittoria pazzesca che Alex Rins si merita tutta. Lo spagnolo della Suzuki beffa all’ultima curva Marc Marquez, umiliato dal connazionale dopo una serie di giochetti mentali serviti a poco o nulla.

AFP/LaPresse

Secondo successo in questa stagione per Rins dopo quello di Austin, una vittoria ancora più bella di quella americana, vista la manovra compiuta proprio nell’ultimo spigolo di pista. Una gara pazzesca che regala emozioni fin dalla prima curva. Pronti, via e subito il primo colpo di scena coinvolge Fabio Quartararo e Andrea Dovizioso. Il francese perde il controllo della sua Yamaha e trascina a terra il pilota della Ducati, che vola via e viene trasportato al centro medico per una botta fortissima al fianco. Marc Marquez ringrazia e vola in testa, tirandosi dietro un sorprendente Alex Rins, che si sbarazza subito di Valentino Rossi mettendo il sale nella coda della Honda dello spagnolo. I due connazionali fanno il vuoto alle proprie spalle, con le due Yamaha di Maverick Viñales e del Dottore che si giocano il terzo posto del podio, su cui sale nel finale lo spagnolo, abile a superare il compagno di squadra e a tenerlo dietro senza problemi.

AFP/LaPresse

Splendida gara di Franco Morbidelli che chiude al quinto posto, precedendo la Honda LCR di Cal Crutchlow e la Pramac di Jack Miller. Brutta giornata per la Ducati ufficiale che, oltre alla caduta di Dovizioso, incassa l’ottavo posto di Danilo Petrucci, alquanto anonimo sul circuito inglese. Chiudono la top ten Pol Espargaro e il fratello Aleix, mentre Jorge Lorenzo chiude quindicesimo sfruttando le cadute di alcuni colleghi.

Valuta questo articolo

Rating: 2.7/5. From 3 votes.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (29628 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery