Alberto Puig Team Manager Honda
LaPresse/Simone Rosa

Alberto Puig dice la sua sulle recenti affermazioni di Cal Crutchlow contro il compagno di squadra Nakagami

Negli ultimi giorni hanno fatto discutere le affermazioni di Cal Crutchlow, che ci è andato giù duro nei confronti del suo compagno di squadra, Nakagami, affermando di non ritenere che il giapponese meriti di guidare la sua stessa moto.

Crutchlow
Foto Alessandro La Rocca/LaPresse

Sulla questione è intervenuto Alberto Puig, team manager del team Honda: “posso risponderti come pilota. Tutti si arrabbiano con tutti, è normale, e tutti difendono il loro territorio. Non puoi controllare cosa dice o smette di dire un pilota. Chi decide cosa merita chi? In questo sport i risultati sono quelli che ti mettono davvero al tuo posto. Cosa ha detto Nakagami Crutchlow o cosa dice l’uno dall’altro, se guardi da vicino ogni fine settimana c’è una storia. Non approfondiremo. Sappiamo che Crutchlow è un personaggio curioso, che parla chiaramente, ma il rapporto tra loro non è mai stato pessimo e non bisogna esulare dal contesto”, ha affermato a Dazn.

SCARICA L’APP DI SPORTFAIR PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOTIZIE: 

>> Per iOS

>> Per Android